frutta secca benefici per ossa e muscoli

Frutta secca: benefici su muscoli, ossa ed articolazioni

Frutta secca: noci, mandorle, anacardi ecc. al servizio dell’organismo

frutta secca, i benefici
frutta secca, i benefici

Un Natale atipico, quello del 2020…siamo certi, però, che anche quest’anno la frutta secca, in varie forme, sarà protagonista sulle tavole degli italiani!

Cosa c’entra con la fisioterapia? E’ presto detto: la frutta secca contiene elementi preziosi per il benessere di ossa, muscoli ed articolazioni!

Anche in un momento di festa, il nostro “piano dieta” deve saper considerare tutte le opzioni alimentari che possono creare un aiuto alla nostra salute. Per cui dobbiamo salvaguardare e rinforzare il nostro sistema immunitario, ed adesso che siamo nel periodo natalizio, oltre ai tipici pandori, panettoni ed altre dolci bontà tipiche delle pasticcerie, optiamo per il mangiare cibi indicati, come la frutta secca, molto utile ad aiutare il nostro sistema immunitario.

L’essere adattabile ad ogni eventualità della vita del nostro sistema immunitario è ciò che più facilmente ha permesso di restare in vita fino al giorno d’oggi, per cui la storia del nostro organismo, può essere aiutata ad essere più salutare attraverso la frutta secca natalizia, che però non basta da sola, va collegata anche ad un costante e controllato esercizio fisico. Prima di focalizzarci riguardo i movimenti e l’eventualità da realizzare per riuscire bene nelle attività, è importante un focus riguardo il nostro sistema immunitario come e in cosa è aiutato.

Infatti, la frutta secca, meglio se biologica, sarà utilissima nel periodo perché poi grazie a questo spazio creato possiamo “riempirlo” con Vitamina A, C ed E, presenti nella frutta e che sono antiossidanti esogeni per eccellenza.

Frutta secca: i benefici per ossa e muscoli

frutta secca: benefici per ossa e muscoli
frutta secca: benefici per ossa e muscoli

Consumata nelle giuste quantità, la frutta secca é un vero toccasana ed un grande aiuto per il fisioterapista!

Cosa contiene?

Silicio, che rinforza ossa, articolazioni e cartilagine.

Potassio (in tutta la frutta secca; regola l’equilibrio dei liquidi corporei, la pressione arteriosa e la trasmissione nervosa).

Magnesio (in mandorle e anacardi; partecipa ai meccanismi di mineralizzazione ossea, al metabolismo muscolare, e alla trasmissione nervosa e agisce efficacemente negli stati di stress o sull’umore migliorandolo).

Calcio (soprattutto nelle mandorle; riveste un ruolo fondamentale nella mineralizzazione ossea.

Quindi accettiamo volentieri zinco e selenio che assumiamo mangiando la frutta secca ma che poi con i giusti e controllati allenamenti fisici assimiliamo fortificando l’organismo.

Per cui, oltre al movimento rotatorio del braccio per smuovere il panario della tombola, rispettiamo il nostro organismo e consigliabile sarebbe prendersi delle pause, dedicarsi a degli esercizi fisici e magari fortificati dalle sostanze della frutta per dedicarsi al giusto esercizio!

Eugenio Fiorentino

Condividi la tua opinione